Si è chiuso il sipario della IV edizione del Festival Teatramm’ diretto da Emiliano De Martino in collaborazione con Felice Della Corte, direttore del Teatro Marconi di Roma dove si è svolto il concorso.

Undici compagnie in scena si sono “fronteggiate” sul palco portando, da varie parti d’Italia, i loro spettacoli a Roma.

Sotto gli occhi di una giuria tecnica formata da professionisti del settore sono volati via cinque giorni di Festival che hanno condotto poi alla serata finale in cui sono stati assegnati i premi condotta da Valentina Proietto Scipioni -produttrice esecutiva e ufficio stampa del Festival- coadiuvata dalle giovani attrici Angelica Troiani ed Asia Melmeluzzi Soligo.

Alla regia della serata di gala c’era Gianluca Lombardi coadiuvato da Francesco Bàrbera.

Il miglior Disegno luci è stato vinto dallo spettacolo Le Notti Bianche di Fëdor diretto da Luca Giacomini.

La compagnia che ha vinto il premio come miglior Organizzazione produttiva è stata Teatro Fuorisquadro di Francesco D’Aquino che ha portato in scena l’opera Del resto, io resto direttamente dalla Calabria.

I migliori costumi sono andati allo stesso spettacolo grazie al lavoro di Martina Tempesta, costumista della compagnia.

Il miglior testo è stato vinto da Peppe Fonzo che ha scritto il suo spettacolo Fosco, storia de nu matto.

Il testo dell’opera si è guadagnato anche il riconoscimento speciale di Cultursocialart -media partner del Festival- per il suo testo a sfondo sociale.

Il premio alla giovane promessa del teatro è andato a Tommaso Lo Cascio per lo spettacolo Le Notti Bianche di Fëdor, mentre il premio alla migliore attrice è stato vinto dalla giovane Alice Tempesta sempre per lo stesso spettacolo.

Il miglior attore del Festival è stato invece Peppe Fonzo per il suo monologo Fosco, storia de nu matto.

Il premio alla miglior regia del Festival è andato a Luca Giacomini per aver diretto Le Notti Bianche di Fëdor.

Per la prima volta in quattro anni c’è stato un ex aequo per il premio più ambito, quello del Miglior Spettacolo. A vincerlo sono stati Fosco, storia de nu matto e Le Notti Bianche di Fëdor.

Di diritto le due opere entreranno nel cartellone del Teatro Marconi per la prossima stagione teatrale.

All’interno della serata è stato consegnato anche il premio alla carriera a Massimo Lopez che ha ricevuto un’opera scultorea realizzata appositamente per il Festival dall’artista Giancarlo Frulio.

Sul palco Lopez ha interpretato un sonetto di William Shakespeare per onorare la scomparsa della Regina Elisabetta II.

Durante la serata sono stati consegnati anche i premi del contest interno della EDM FACTORY, L’Accademia artistica di Emiliano De Martino che hanno gareggiato con cinque corti teatrali nella serata inaugurale della manifestazione. Le opere sono state messe in scena dagli allievi del percorso di Regia che hanno diretto i loro stessi colleghi dei percorsi di recitazione.

Ecco i vincitori:

Miglior Trailer allo spettacolo Il Mondo di Gianfranco di Giovanni Scalingi.

Miglior adattamento allo spettacolo Il Cavaliere Oscuro di Roberta Pinto.

Miglior attrice a Lavinia Lalle per l’interpretazione del corto Lucia Fonte.

Miglior attore ad Alfonso Brescia per l’interpretazione del corto L’ossessione.

Miglior Regia ex aequo a Lucrezia Calzoni per Lucia Fonte e a Roberta Pinto per Il Cavaliere Oscuro.

Il miglior corto teatrale votato dal pubblico in sala è stato Il Mondo di Gianfranco diretto da Giovanni Scalingi.

Punto focale di tutta la manifestazione è stato senza dubbio il lavoro di valutazione della giuria così composta:

Rossella Pugliese – attrice e regista 

Sissi Corrado – giornalista e media partner 

Loredana Paletta – costumista

Cettina Sciacca – attrice, regista e direttrice del Teatro Val d’Agrò e della compagnia Sikilia

Alfredo Scorza – vice direttore del Teatro Val d’Agrò e della compagnia Sikilia

Vittorio Hamarz Vasfi – attore

Gianluca Pirazzoli – produttore cinematografico 

Eduardo Ricciardelli – attore e regista

Andrea Fucà – regista cinematografico 

Ringraziamenti speciali per la serata vanno ai media partner:

Cultursocialart

Terza Pagina Magazine

Voicebookradio.com

Palcoscenici del Mondo.

Altrettanti ringraziamenti vanno a tutto lo staff del Teatro Marconi e al loro ufficio stampa Elisa Fantinel.

Si ringrazia per il patrocinio gratuito il Premio Internazionale Vincenzo Crocitti ideato da Francesco Fiumarella e l’associazione Aisa Lazio.

L’appuntamentocon Teatramm’ è per il prossimo anno!

Roma, 12 settembre 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com