TEATRO DE’ SERVI

Stagione 2022-2023

TUTTO PUO’ SUCCEDERE!  

Assaggi di Stagione

Una serata “spettacolo” esclusiva di presentazione della nuova stagione teatrale 2022-2023 con l’attore Marco Cavallaro

Venerdì 16 settembre ore 21

Teatro de’ Servi-Roma

Venerdì 16 settembre, il Teatro de’ Servi riapre le sue porte con una serata “evento”, uno “spettacolo” speciale ed esclusivo curato dall’attore Marco Cavallaro per presentare al pubblico e agli abbonati la nuova entusiasmante stagione 2022.2023.

Marco Cavallaro presenterà, in uno spettacolo inedito, cucito ad hoc per l’occasione, tutte le commedie e gli eventi in cartellone della stagione 2022/2023. Offrirà dei veri e propri assaggi di stagione!!


Dopo che negli ultimi due anni, faticosissimi e incerti, è accaduto davvero di tutto, quella del tempio romano della comicità vuole essere proprio un augurio di spensieratezza, svago e divertimento. Da ottobre 2022 a giugno 2023, quindi, ne accadranno delle belle. Senza un attimo di tregua, sarà tutto un incalzare di commedie, comic show, concerti, special event e stand-up comedy, con nomi noti ed emergenti, tutti ugualmente destinati a sorprendere (e divertire) il pubblico. Per quanto riguarda le commedie, come sempre, solo con inevitabilmente ancora più spunti, ad andare in scena sarà la vita di tutti i giorni. Decodificata con il linguaggio dell’ironia, sfilerà una carrellata di varia umanità, in cui ognuno potrà riconoscersi e (sor)ridere di sé.

Di ciò che è e di ciò che potrebbe diventare, perché… tutto può succedere.

TUTTO PUO’ SUCCEDERE è, infatti, il claim della nuova stagione che prevede ben 36 eventi in calendario tra commedieconcertistand up comedy, tutti da scoprire.

Inaugurano il cartellone, due appuntamenti del COMIC OFF, storico festival romano dedicato alla commedia e alla comicità, con “Mamma ha abbandonato il gruppo ed è volata a New York” con la regia di Fabrizio Catarci (22 e 23 settembre) e “Bu(f)fe(t)ra a domicilio”, scritto e diretto da Alessandro Carvaruso (24 e 25 settembre).

A seguire il 30 settembre un omaggio a Pasolini con CHI SI SCANDALIZZA È SEMPRE BANALE diretto da Michele Cosentini.

 Il 1 ottobre, il teatro accoglierà una novità assoluta, GEL LEGGE ED INTERPRETA IL RAP ITALIANO, con la partecipazione e le musiche di Ice One, in cui Corrado Ferrarese aka Gel, fondatore del gruppo romano Truceboys/Truceklan, decide di riprendersi con il cellulare mentre interpreta i testi di alcuni suoi colleghi della scena Hip Hop italiana. Lo spettacolo è uno show di circa 1 ora , in cui il rapper interpreta e legge  le canzoni in chiava teatrale ironica. Intratterrà il pubblico tra una interpretazione e l’altra in modo sobrio e sofisticato. Come sottofondo musiche d’atmosfera di  Ice One.  

Si susseguiranno poi 16 commedie: il debutto assoluto di “Vissero tutti felici e colpevoli” con la regia di Marco Simeoli e sei giovani e talentuosi interpreti (dal 4 al 16 ottobre); Tiziano Caputo e Agnese Fallongo saranno invece i protagonisti di “…Fino alle stelle”, una calata in musica lungo lo stivale, romantica, commovente e divertente ( dal 25 ottobre al 6 novembre).

Ritroveremo la comicità esilarante in grado di sdrammatizzare e far riflettere anche sulle tematiche più forti di Antonio Grosso con il suo nuovo spettacolo “Una compagnia di pazzi” ( dal 15 al 27 novembre); altra esclusiva novità è la commedia di Daniele Locci e Daniele Trombetti, “Due come noi” ( dal 6 al 18 dicembre).

Tornano poi , dopo il grande successo della scorsa stagione, “Gregory: una storia di famiglia” di Veronica Liberale con la regia di Nicola Pistoia (dal 19 al 23 dicembre) e “Una zitella da sposare” del collaudato duo Alessandro Tirocchi– Maurizio Paniconi (dal 27 dicembre all’8 gennaio).

Annabella Calabrese e Daniele Esposito, che avevano sorpreso il pubblico lo scorso anno, presenteranno la loro nuova commedia “Nel corpo di un’altra” (dal 10 al 15 gennaio) in cui il gioco degli equivoci si sposa con il tema dell’accettazione di se; il gioco degli equivoci sarà inoltre il fil riuge di “Di che sesso sei” con la regia di Marco Simeoli (dal 17 al 29 gennaio).

Spazio poi a Tiziana Foschi e al suo “Faccia un’altra faccia”(dal7 al 19 febbraio), al classic sempre attuale “Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello diretto da Sebastiano Nardone (dal 25 febbraio) e a “Casalinghi Disperati” con la regia di Nicola Pistoia ( dal 28 febbraio al 12 marzo).

Altro atteso ritorno quello di Marco Cavallaro con il suo inedito spettacolo “Come fosse amore” ( dal 21 marzo al 2 aprile); sempre l’amore sarà al centro di “Mary” diretto da Alessandro Cecchini (dal 4 al 9 aprile). La giovinezza vista nello scenario della Guerra in ottica goliardica e disimpegnata sarà protagonista invece di “Viva la Guerra” scritto e diretto da Andrea Bizzarri ( dall’11 al 23 aprile); mentre con i ricordi e gli imprevisti si sorriderà con “Se mi ricordo ti sposo” con la regia di Marco Simeoli ( dal 2 al 14 maggio). Chiude la stagione “Chi m’ha vista”, una carrellata di situazioni paradossali raccontate da Francesca Nunzi e Cinzia Berni ( dal 23 maggio al 4 giugno).

Tra queste sorprendenti commedie si inseriranno ben 8 comic show con grande attenzione ai live e alla stand up comedy, che vedranno susseguirsi sul palco graditi ritorni e assolute novità, come Andrea Di Castro, Mary Sarnataro, Patty Olgiati, Davide Calgaro, Annalisa Dianti Cordone, Luca Cupani, Marco Cavallaro, Horea Sas, Gianluca Iacono, e 7 concerti, in collaborazione con i “Concerti del Parco”.

Il Teatro de’ Servi è pronto a ripartire…seguiteci e lasciatevi sorprendere perché tutto può succedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com