Si è conclusa l’edizione del “Cristian Music Festival Sanremo 2022 – Festival della Canzone Cristiana Sanremo” che si è svolto a Sanremo in concomitanza con 72.mo Festival della Canzone Italiana.

“Vale la pena” di Fra Vinicius è stato il brano vincitore della rassegna musicale: un singolo che ha fatto breccia nel cuore di molti per il suo significato profondo. 

Sono stati 23 gli artisti di musica religiosa che hanno calcato il palco dell’auditorium di Villa Santa Clotilde dell’Opera don Orione proponendo stili musicali differenti: pop, rock, rap, musica corale e lirica. 

Ilaria Sambucci, coreografa e danzatrice del festival, ha allietato i presenti con la sua danza, interpretando con le sue coreografie tre brani di lode a Dio, “Adoro Te” “Su ali d’aquila” e “Solo l’amore crea”, e danzando, in apertura e chiusura di ogni giornata, sotto le note della sigla composta dal direttore artistico Fabrizio Venturi.

L’artista partenopea, dopo aver ballato nel prestigioso corpo di ballo della 71esima edizione del Festival di Sanremo a fianco di Amadeus e Fiorello, è ritornata nella città dei fiori, riscuotendo con la sua arte successo tra i telespettatori e il pubblico in sala. 

L’evento è stato trasmesso sui canali social di Vatican News-Radio Vaticana e su Padre Pio Tv.

“Il Festival della Canzone Cristiana di Sanremo è stata una delle esperienze più emozionanti della mia vita. Ho avuto modo di mostrare alle persone che anche attraverso la danza si può evangelizzare. Il Signore ci dona degli strumenti, come la voce e il corpo, sta a noi saperli utilizzare al meglio. Inoltre ho avuto il piacere di ascoltare artisti meravigliosi le cui canzoni mi sono arrivate dritte al cuore. Ciò che mi ha colpito di più è che tutti i partecipanti hanno condiviso attraverso i loro brani l’opera di Dio nelle loro vite, testimonianze di veri e propri capolavori” dichiara Ilaria Sambucci.

I vincitori

Primo classificato – Fra Vinicius “Vale la pena”

Secondo classificato – Shoek “Nuova razza”

Terza Classificata – Stella Sorrentino “Lui è l’Amore”

Migliore Interprete – Ikaktus “Come se piovesse cielo”

Migliore Composizione – Gionathan “Tu mi hai amato per primo”

Miglior Testo – Dajana – Sinni “Padre nostro”

Premio Stampa – Shoek “Nuova razza”

Premio AFI, miglior realizzazione discografica – Fra Vinicius

Premio MEI, Meeting delle Etichette Indipendenti – Shoek

Premio Alberto Testa – Gionathan

Premio San Giovanni Paolo II – Cantàmmo a Gesù “Tu sei l’eternità”

Premio Roberto Bignoli – Letizia Centorbi “Tu sei tutto per me”

Premio Produzione Discografica – Fra Vinicius

Miriam Bocchino

Ufficio Stampa

laltroveufficiostampa@gmail.com

3925003136

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com