Lo show dei record Pink Floyd History arriva a Livorno 

Fortezza Vecchia 

Venerdì 7 luglio ore 21,30

Venerdì 7 luglio arriva alla Fortezza Vecchia di Livorno lo show dei record Pink Floyd History. Dopo aver riscosso successi in tutta Europa finalmente arriva in Italia con alcune date e il pubblico toscano potrà applaudirlo venerdì 7 luglio alle ore 21,30 alla Fortezza Vecchia di Livorno.

Pink Floyd History è uno spettacolo molto amato e arriva a Livorno dopo un applaudito tour che da otto anni gira in Europa conquistando il pubblico in Polonia Croazia, Slovenia, Svizzera, Cecoslovacchia registrando ovunque numerosi  sold-out.

“Sono molto felice di tornare a Livorno perché proprio qui per la prima volta ho visto i Pink Floyd in concerto dal vivo -dichiara Massimiliano Salani direttore musicale – è qui che mi sono innamorato della loro musica oramai trent’anni fa e suonare alla Fortezza Vecchia mi dà grande emozione”.

Livorno quindi  si tingerà  di rock con “Pink Floyd History”  e nell’aria risuoneranno i loro più grandi successi da “The Piper at the gates of dawn” fino a “The Wall” e oltre. Lo show di Stage11 porterà alla Fortezza Vecchia la storia del gruppo britannico in una serata-evento inedita e spettacolare, che trasformerà il cuore della cittadina labronica in un palcoscenico mozzafiato e travolgente.

Sul palco musicisti e luci spettacolari per ripercorrere i cinquant’anni che hanno cambiato il volto della musica rock. Un vero e proprio spettacolo tributo, dunque, tutto dedicato ai Pink Floyd: lo show, in scena dal 2016, conquista e convince per il talento dei musicisti e per la spettacolarità delle scenografie: uno show a 360 gradi che, con puntualità e rispetto dell’originale, accompagna il pubblico alla riscoperta di brani storici e indimenticabili, dalle atmosfere psichedeliche degli esordi fino ai grandi e intramontabili classici come “Another brick in the wall”, “Wish you were here” e tanto altro.

Lead vocals, acoustic guitar – Saverio Guerrini, Stefano Pardini

Vocals – Daniela Bulleri

Organ, moog, synth, piano, vocals – Massimiliano Salani

Guitars – Giacomo Dell’immagine

Guitars, vocals – Emanuele Michetti

Bass guitar – Luca Santangeli

Drums – Alessandro Matteucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: