Uscito in digitale il nuovo EP di Al Vox

Uscito in digitale il nuovo EP di Al Vox. In “Disco Freak” il cantautore genovese fonde elettronica, disco e chillout.

Al Vox in diretta con Terza Pagina Magazine domani 4 maggio alle 16.30

Uscito in digitale il nuovo EP di Al Vox. “Disco Freak” è il nuovo esperimento musicale del giovane cantautore genovese Al Vox.

Domani alle 16.30 Al Vox sarà ospite in diretta con Terza Pagina Magazine sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/TerzaPaginaMagazine

“Disco Feak” è disponibile sui principali store digitali: Spotify, iTunes, Apple Music, YouTube Music, Deezer, Team Music etc.. https://open.spotify.com/album/ 37ImuiZsW2tt0EjrXmdzkC

In questo lavoro Al stravolge le sonorità dando vita ad un genere tutto suo che unisce e fonde in sé elettronica, disco e chillout.

“Disco Freak” è un concept EP composto da 5 brani i quali, come dichiarato dall’artista, altro non rappresentano che delle sedute psicologiche.

Uscito in digitale il nuovo EP di Al Vox
“Disco Freak” di Al Vox – Cover EP

Una sorta di percorso introspettivo che mette a nudo angosce e disagi emotivi, ma che cerca e trova infine un risvolto positivo: la salvezza dell’anima.

Al Vox racconta come segue la nascita del progetto.

“Siamo nell’estate 2019, ben lontani da pandemie e colori regionali. Io e alcuni miei amici usciamo in centro per stare assieme, quando, ad un certo punto veniamo attratti da un musicista di strada in Piazza Matteotti.

Non si poteva vedere in volto perché portava un passamontagna. Pochi lo ascoltavano, ma io e i miei amici siamo rimasti fino a fine esibizione. Mi ispirò.

Mi avvicinai a lui per complimentarmi e lui gentilissimo mi ringraziò, si tolse il passamontagna e si presentò come ”Smokid”.

Gli proposi di fare un disco assieme. Lui accettò, era più che emergente, aveva solo 19 anni. A Settembre ci chiudemmo in casa e per un mese componemmo. “

Un incontro nato per strada che, come molti movimenti underground, ha dato vita ad un progetto di taglio internazionale e che strizza l’occhio alla musica inglese di contro tendenza.

Quella musica che unisce i più e che trova un suo forte significato anche nei contenuti.

I testi dei 5 brani sono infatti concisi, essenziali, secchi e spesso carichi di reiterazioni, rafforzate anche dai loop, proprio ad enfatizzarne il messaggio.

“Gimme a fix” è il singolo che ha anticipato l’album, uscito in anteprima lo scorso 12 aprile.

Il videoclip è realizzato da Plurale Video di Simone Putzu e Stefano Pulcini, e di cui lo stesso Al è ideatore del soggetto.

L’EP è il primo disco del cantante realizzato interamente in lingua inglese.

Fred Branca (producer dell’etichetta indipendente “Cane nero dischi”).

Mattia Cominotto (Ex chitarrista della nota band genovese “Meganoidi” e autore del master di “Disco Freak” presso “Greenfog Studio”).

Giulia D’Antona di “Elios – Eventi e Promozione” (promozione del disco).

Tutto da scoprire “Disco Freak” ha però una sua essenza ed una sua unicità ed è disponibile nei principali store digitali.

“Disco Freak” di Al Vox è disponibile su Spotify

Le tracce di “Disco Freak”

1 – Gimme a fix
2 – Downation
3 – Impression
4 – Need to fly
5 – Hey

“Gimme a fix” è il singolo di apertura dell’EP.

“Gimme a fix” è scritta e composta da: Al Vox & Smokid Produzione e Mix: Fred Branca presso Cane Nero Dischi Tastiere, Synth: Agostino Macor Mastering: Mattia Cominotto presso Greenfog Studio

Qui di seguito il videoclip del singolo.

Breve bio dell’artista. Alberto Lupia, in arte Al Vox, è un giovane cantautore classe 1992 nato nella città della Lanterna.

Con un passato da educatore si è sempre interessato alla psicologia e al sociale, tematiche che si ritrovano spesso nei suoi lavori.

Attivo musicalmente dal 2007 ha alle spalle numerose pubblicazioni e un’ampia esperienza live, tra cui l’apertura di concerti come quelli dei Vallanzaska e dei Baustelle al Porto Antico di Genova.

A cura di Joy Cadenasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *