a cura di Emilio Capoano redazione terzapaginamagazine press foto

Nata nella zona di Camden Town a Londra, quartiere tra i più prolifici di artisti di ogni genere, questa giovane sassofonista è riuscita presto a imporsi nel circuito Jazz mondiale fino a pubblicare il suo primo album di esordio “SOURCE” che ha avuto grande risonanza di critica negi States tanto da essere stato indicato quale uno dei migliori lavori dalla rivista Rolling Stone e ottenuto un articolo su New York Times.
Non solo Jazz ma sonorità latine, reggae e dub, con suoni che riescono a fondere il Jazz tradizionale con quelle sonorità più avanzate di oggi.
Tutto ciò ha mostrato nel concerto tenutasi alla Casa del Jazz nell’ambito della manifestazione Summer Jazz che quest’anno stà deliziando il pubblico con una serie di eventi molto importanti tra il classico e le novità emergenti.
Porta avanti in tutto il mondo questa sua modalità di fare musica oltre al suo impegno quale DJ su stazioni radiofoniche di rilievo.
Di rilievo i componenti della Band che la accompagna con uno stravagante ma tecnicissimo Sam Jones alla batteria e lei, ovviamente, meravigliosamente al Sax.
Ne riparleremo con certezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com