Phebo canta un inno di luce e speranza Esce il 12 novembre, Sogna anche tu, il nuovo singolo di Phebo per le edizioni Starpoint.Il brano, interpretato con la partecipazione straordinaria di Davide De Marinis, nasce come un inno autobiografico all’ottimismo del cantautore pescarese, per poi diventare un brano dedicato alla speranza di tutti nella realizzazione dei propri sogni.

È proprio Phebo (al secolo Tiziano Finarelli) a raccontare così lo sviluppo della sua ultima emozionante produzione, di cui è autore di musica e testo: “Durante la composizione del singolo, venni contattato da un fan con la sindrome di Down che mi mostrò tutto il suo affetto raccontandomi i suoi sogni. Ebbi come un’illuminazione: perché non far partecipare attivamente nel videoclip ragazzi con la sua stessa vita? Nessuno più di loro sa quanto possa essere grande la ricchezza di una piccola aspirazione da coltivare. E così la canzone, che si intitolava Sogno, ha cambiato declinazione ed è diventata “Sogna anche tu”, scritta con Francesco VidoniPasquale Mammaro e Davide De Marinis.Phebo, il cui nome d’arte richiama il cognome della madre e l’epiteto di luminosità e splendore del dio Febo, che contraddistingue il suo messaggio musicale, ha deciso così di coinvolgere la Fondazione Italiana Verso il Futuro. La Onlus si impegna da sempre a fare respirare esperienze attive ai ragazzi down o con disabilità cognitive, proiettandoli verso un’indipendenza individuale e un’autorealizzazione individuale. Per questo ha risposto subito “presente”, facendo conoscere a Phebo una realtà ancor più sorprendente e ricca di speranza. Tra i progetti dell’Associazione, infatti, c’è anche quella di una convivenza che responsabilizza i ragazzi e, in queste abitazioni, si creano degli autentici sogni: chi vorrebbe fare il cantante, chi la disegnatrice, chi vorrebbe costruire una famiglia. Ecco che, così, i protagonisti del videoclip di Sogna anche tu sono proprio questi ragazzi. In particolare la storia ruota intorno a due ragazzi che si sono fidanzati e ora vorrebbero coronare il loro sogno d’amore con un matrimonio.

Anche sulla copertina del singolo è presente un disegno firmato da una ragazza conosciuta nell’Associazione: Caterina.La canzone, che non rinuncia alle suggestioni di echi e strofe recitate che caratterizzano la cifra artistica di Phebo, è un bellissimo pop melodico impreziosito dal coro a due voci con De Marinis che si esprime nel ritornello più che mai orecchiabile:Sogna anche tu, sogna più forte che puoi e fai volare i tuoi sogni e lasciali liberi, quanti ne vuoi. Adesso sogna anche tu, fallo più forte che mai e non arrenderti. Sogna e vedrai che sognando anche tu ce la fai.Sogna anche tu si inserisce così nella produzione di Phebo, cantautore sensibile ai temi sociali con il preciso obiettivo di infondere positività nelle sue canzoni. Proprio come aveva fatto in Cane sciolto, la canzone lanciata l’anno scorso, in cui si rivolgeva direttamente al virus, anche qui la poesia diventa un messaggio di sfida per fare emergere la propria personalità partendo dal dialogo e dai propri punti di forza.   Quella forza che hai dentro, che ti spinge a lottare, falla uscire se pensi che qualcosa va male. Fai fatica a guardare dentro agli occhi la vita, ma ricorda il tuo sogno e ricomincia la sfida.Ciascuno di noi ha una qualità peculiare e la vita offre sempre tante possibilità: bisogna solo saperle riconoscere per mettere in campo quella qualità da cui ricominciare.Phebo canta tutto questo distinguendosi per una personalità interpretativa decisamente intensa e caratteristica e si propone così, come una delle migliori novità musicali dell’anno.

Ufficio Stampa 361ComunicAzione
Mauro Caldera
 – Mob. 3476581216 – maurocaldera@361comunicazione.it
Promoradio – Rosita Gariti – 3388373148 – erregipromoradio@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com