Il Prefetto Antonio Manganelli è stato ricordato questa mattina, a 9 anni dalla sua scomparsa, in una celebrazione religiosa che si è tenuta a Roma presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena a Magnanapoli. Il Prefetto Manganelli ha esercitato le

funzioni di Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza fino alla sua morte, avvenuta nel 2013 a causa di una malattia.

Accanto alla signora Adriana Manganelli e alla figlia Emanuela, hanno partecipato alla cerimonia il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il Capo della Polizia Lamberto Giannini, il Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, il Vice Capo della Polizia

con funzioni vicarie Prefetto Maria Luisa Pellizzari e il Vice Capo della Polizia Direttore Centrale della Polizia Criminale Prefetto Vittorio Rizzi. Presenti anche il Prefetto Alessandro Pansa e il Generale Leonardo Gallitelli.

Il rito è stato concelebrato da Don Giuseppe Cangiano, Coordinatore nazionale dei Cappellani della Polizia di Stato, e da Padre Antonio Raaidy, Cappellano dell’Istituto per Ispettori della Polizia di Stato di Nettuno.

Roma, 21 marzo 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com