Venerdi 28 ottobre inaugura a Palazzo Ruspoli di Nemi una mostra molto interessante che celebra il rapporto tra Federico Fellini e il suo storico montatore Leo Catozzo, inventore tra l’altro della pressa che rivoluzionò il lavoro di editing e che gli valse un Oscar.
Alle 17, alla presenza del sindaco di Nemi e del figlio di Catozzo, che presenterà il libro sul padre, sarà inaugurata l’esposizione, in programma fino al 13 novembre.
Ti aspettiamo!
PS info e dettagli sul mio sito
https://www.elisabettacastiglioni.it/la-dolce-vita-di-federico-fellini-e-leo-catozzo/

Dal prossimo 28 ottobre e sino al 13 novembre, lo storico Palazzo Ruspoli di Nemi riaprirà le porte ad una nuova esposizione, il cui titolo La Dolce Vita di Federico Fellini e Leo Catozzo: tra sogno, magia e realtà evidenzia il sodalizio di due grandi protagonisti del cinema italiano del dopoguerra.

La mostra artistica e documentale prende avvio dalla celebrazione del centenario della nascita di Federico Fellini per ripercorrere la storia inedita, per molti versi, di un rapporto professionale e personale tra l’indimenticabile regista riminese e Leo Catozzo, tecnico del montaggio dei sui film più importanti, ma soprattutto suo confidente e amico.

Organizzatrice di questa estemporanea è l’Associazione culturale Chelu e Mare, già da anni specializzata nell’ideazione e organizzazione di eventi culturali di spessore di mostre tematiche sul geniale cineasta, con la direzione artistica di Fabio Alescio.

LA DOLCE VITA DI FEDERICO FELLINI E LEO CATOZZO: tra sogno, magia e realtà
dal 28 ottobre al 13 novembre 2022
Palazzo Ruspoli
Via del Plebiscito, 1 – Nemi (RM)
Orari: 10:00 / 13:00 – 15:00 / 18:00
Ingresso: gratuito
Pagina ufficiale: https://www.facebook.com/mostrafellinisardegna

Organizzazione: Associazione culturale Chelu e Mare
Direzione artistica: Fabio Alescio
Coordinamento: Tiziana Biscu
Infoline: +39 335 7432244 – cheluemare@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.