Il 20 gennaio del 1920 nasceva a Rimini Federico Fellini, considerato a livello mondiale uno dei grandi della storia del cinema del ‘900. Da Lo sceicco bianco del 1952 a La voce della Luna del 1990, Fellini ha collezionato 4 Oscar per il miglior film straniero – per La stradaLe notti di Cabiria e Amarcord – più uno alla carriera, nel ’93.

Roma, in occasione del centenario dalla nascita di Fellini, si appresta a rendere omaggio a questo grande regista, sceneggiatore, autore e fumettista con proiezioni, mostre e spettacoli teatrali.

Il 20 gennaio 2020 si celebra il 100° compleanno di Federico Fellini, regista acclamato in tutto il mondo e cinque volte premio Oscar.

È sicuramente stato l’evento più rilevante del 2020 legato alla figura del grande maestro e regista Federico Fellini che, proprio quest’anno è stato celebrato in occasione dei 100 anni dalla nascita. Stiamo parlando della mostra-evento Fellini 100 Genio immortale, inaugurata a Rimini lo scorso 14 dicembre e, come altre importanti eventi in tutto il mondo, interrotta per l’emergenza Covid 19.

Nelle sale del Castel Sismondo di Rimini si possono ammirare scene tratte dai film di Fellini, gli appunti e i taccuini sui quali il compositore Nino Rota appuntava le indicazioni del Maestro sulla musica che avrebbe dovuto accompagnare ed esaltare le sue scelte registiche. E ancora: la primissima sceneggiatura di quello che poi sarebbe diventato Amarcord, intitolato Il borgo, la sceneggiatura di Otto e mezzo di proprietà di Lina Wertmuller, che fu assistente alla regia di Fellini proprio in quel film. E poi gli abiti di moda ecclesiastica di Roma accanto ai costumi del Casanova, per i quali lo scenografo Danilo Donati ottenne l’Oscar. Esposto, sempre dal set di Casanova, anche il ciak originale del film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *