Prossimi appuntamenti per la II edizione di ‘Mirabilia of Music’ a Roma
Marco Testoni & Simone Salza – 22 dicembre

Prosegue a Roma la seconda edizione di Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei, un
percorso emozionale tra arte e musica che la Direzione Musei Statali della Città di Roma diretto
da Mariastella Margozzi, propone fino al 30 dicembre per riscrivere le geometrie dei luoghi e
restituirli a un nuovo sguardo attraverso le sonorità barocche, jazz o le moderne sperimentazioni.
La rassegna Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei è stata curata e organizzata da Anna
Selvi della Direzione Musei Statali della città di Roma.
Al Museo Hendrik C. Andersen diretto da Maria Giuseppina Di Monte mercoledì 22 dicembre
(ore 16.30) Marco Testoni & Simone Salza (il primo handpan e live electronics, il secondo sax
soprano e clarinetto) presenteranno il progetto Pollock Project duo nato intorno alla ricerca di una
musica visuale basata sulla contaminazione dei linguaggi musicali e delle arti. La loro
collaborazione musicale, che conta quattro album all’attivo e frequenti interazioni e performance
con artisti visuali e digitali, spazia liberamente dal jazz all’elettronica, dal minimalismo alla musica
cinematica.
Marco Testoni, compositore, percussionista, music supervisor, dopo i suoi esordi nell’ambito
della canzone d’autore – ha scritto per Antonella Ruggiero, Tosca e Paola Turci – la sua attività
compositiva si è presto orientata verso la musica applicata per cinema, teatro e arti digitali. Music
supervisor attivo nel settore della musica per serie tv e cinema con una filmografia di circa 60 titoli.
Nel 2014 ha vinto il Premio Colonne Sonore per il film BlackOut. Nel 2015 è stato premiato come
Compositore dell’anno al Premio Roma Videoclip. E’ fondatore dell’ensemble Pollock Project con
4 dischi all’attivo e un’intensa attività concertistica nell’ambito della multimedialità. Nel 2017 le sue
performance multimediali e musicali sono state presentate al Louvre di Parigi e al Macro di Roma.
Nel 2018 ha realizzato MAJE con gli artisti visuali del New Era Museum, un allestimento di
proiezioni immersive e musica elettronica. Nel 2019 ha presentato la sua VR19 Freedom al
Festival VRExperience di Roma, un’opera multimediale di musica applicata alla realtà virtuale.
Come didatta ha diretto nel 2014 il primo corso in Italia di Music Supervisor per la Regione Lazio e
ha tenuto numerosi workshop presso: Università IULM di Milano, University School of Music di
Cardiff, Accademia Griffith di Cinema e Tv di Roma, SAE Institute di Milano, ecc… Per Audino
Editore ha pubblicato i libri: Musica e visual media (2016) e Musica e multimedia (2019).
Simone Salza, sassofonista, clarinettista, il suo approccio alla musica in senso globale lo porta a
fare esperienze stilisticamente diverse spaziando negli anni dalla musica classica al jazz e dalla
musica da film alla musica pop. Tra le esperienze più importanti la partecipazione a esecuzioni
con il Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Regionale del Lazio, l’Orchestra di musica leggera
della Rai Radiotelevisione Italiana, la Roma Sinfonietta. Ha partecipato a Umbria jazz, Villa
Celimontana jazz Festival, Festival di Sanremo suonando con Pino Daniele, Carmen Consoli,
Fiorella Mannoia, Mariella Nava, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Fabrizio Moro,
Michael Bublè, Michael Bolton, George Benson. Dal 2016 fa parte dell’ensemble Pollock Project,
un progetto artistico che sperimenta l’interazione tra musica e arti digitali. Importanti sono le
collaborazioni con i maestri: Nicola Piovani, Franco Piersanti, Ennio Morricone, Louis Bacalov, Riz
Ortolani, Piero Piccioni, Ludovic Bource, Pippo Caruso, Gianni Ferrio, Tony De Vita, Savio
Riccardi, Paolo Buonvino. Ha inciso con le maggiori etichette discografiche sia per progetti propri
che per collaborazioni con altri artisti

In collaborazione con la SIAE

La rassegna si terrà nel rispetto delle norme anti Covid-19.
I video degli spettacoli saranno successivamente pubblicati:

  • sulla pagina FB del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
    https://www.facebook.com/MuseoCastelSantAngelo
  • sul canale YOUTUBE della Direzione Musei Statali della città di Roma
    https://www.youtube.com/c/DirezioneMuseiStatalidellaCittàdiRoma

Museo Hendrik Christian Andersen: ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail:
dms-rm.museoandersen@beniculturali.it
Prossimi concerti:
domenica 26 dicembre ore 12.30 al Santuario etrusco dell’Apollo Veio
Khalab, RAFFAELE COSTANTINO in Khalab Live 4tet
ingresso gratuito
(in caso di pioggia il concerto sarà spostato al 2 gennaio stesso orario)
giovedì 30 dicembre ore 20 al Pantheon
HODIGHITRIA. Il mistero della maternità e della sua bellezza una serata di musiche, canti e
danze a cura di DANIELE CIPRIANI
ingresso gratuito
programma completo su:
http://www.direzionemuseistataliroma.beniculturali.it/
FB:  https://www.facebook.com/DirezioneMuseiStatalidellaCittadiRoma
IG:  https://www.instagram.com/direzionemuseistataliroma/
YT:  https://www.youtube.com/c/DirezioneMuseiStatalidellaCittàdiRoma ​
I luoghi della rassegna, dal 12 al 30 dicembre:
Museo Boncompagni – Via Boncompagni 18, 00187 Roma 
Galleria Spada – Piazza Capo di Ferro 13 00186 Roma
Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo – Lungotevere Castello, 50 – 00193 Roma
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – Piazza di S. Croce in Gerusalemme 9/a, 00185
Roma
Museo Hendrik Christian Andersen – Via Pasquale Stanislao Mancini 20, 00196 Roma
Santuario Etrusco dell’Apollo Veio – Via Riserva Campetti, 00123 Roma 
Pantheon – Basilica di Santa Maria ad Martyres – Piazza della Rotonda, 00186 Roma 

Ufficio Stampa AGTW: Emanuela Rea emanuelarea.mail@gmail.com 333 8537295; Renata Savo
comunicazione.renatasavo@gmail.com 3201915523
Ufficio Social: dms-rm.social@beniculturali.it

Prossimi appuntamenti per la II edizione di ‘Mirabilia of Music’ a Roma

Khalab Live 4tet – 26 dicembre ore 12.30
Santuario etrusco dell’Apollo Veio

Prosegue a Roma la seconda edizione di Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei, un
percorso emozionale tra arte e musica che la Direzione Musei Statali della Città di Roma diretto
da Mariastella Margozzi, propone fino al 30 dicembre per riscrivere le geometrie dei luoghi e
restituirli a un nuovo sguardo attraverso le sonorità barocche, jazz o le moderne sperimentazioni.
La rassegna Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei è stata curata e organizzata da Anna
Selvi della Direzione Musei Statali della città di Roma.
Attraverso il suo progetto Khalab, RAFFAELE COSTANTINO promuove la musica black di matrice
jazz e afroamericana, le sue infinite contaminazioni, influenze e declinazioni dimostrando una
versatilità che gli permette di poter calcare palchi importanti in ambito jazz come in ambito più
elettronico, al Santuario etrusco dell’Apollo Veio diretto da Alessandra Gobbi, con Khalab Live
4tet domenica 26 dicembre ore 12.30.
(in caso di pioggia il concerto sarà spostato al 2 gennaio stesso orario)
La formazione base è in trio, oltre Khalab – elettronica, con il sassofonista e compositore Pietro
Santangelo (già al fianco dei Nu Genea) e il batterista Fabio Sasso – entrambi musicisti della
scuderia Hyperjazz, label e factory creativa guidata dallo stesso Costantino. In occasione di
questo concerto si aggiunge anche il bassista di Washington Ameen Saleem, uno dei maggiori
talenti della scena jazz internazionale e membro della Roy Hargrove band.
Khalab è il nome d’arte dietro cui si cela Raffaele Costantino, conduttore radiofonico per RAI
Radio 2 (Musicalbox è tra i programmi più longevi del palinsesto di Radio Rai), autore, consulente,
musicista e produttore, ricercatore e divulgatore musicale, agitatore culturale. Attraverso il suo
progetto Khalab promuove la musica black di matrice jazz e afroamericana, le sue infinite
contaminazioni, influenze e declinazioni. Ha collaborato e collabora con artisti di livello
internazionale come il griot maliano Baba Sissoko (Khalab & Baba, 2015 – vincitore del premio
“Track of The Year” ai Worldwide Awards 2015 di Londra), icone contemporanee della nuova
scena jazz europea come Moses Boyd e Shabaka Hutchings, la poetessa americana Tenesha
The Wordsmith, la danzatrice e coreografa spagnola Rocío Molina
Dal suo lavoro di studio e ricerca svolto negli archivi del Royal Museum for Central Africa di
Bruxelles, nel 2018 è nato Black Noise 2084 – concept album che evoca un futuristico paesaggio
sonoro afro-centrico. Acclamato dalla critica internazionale, è stato tra i dischi dell’anno per diversi
media di settore. Dopo tre ristampe andate tutte sold out, BN2084 è considerato uno degli album
fondamentali del jazz contemporaneo.
Il recente M’berra, uscito a marzo 2021 per la storica Real World Records di Peter Gabriel, è la
risultante di un viaggio in Mauritania: nel 2017 Khalab è stato infatti invitato dalla ONG italiana
Intersos a visitare il campo profughi di M!berra, al confine con il Mali, per conoscere la vasta
comunità di musicisti tuareg che lo popola. Dopo una serie di registrazioni di suoni e voci, Khalab
ha portato con sé il materiale, lo ha rielaborato nel suo studio di Roma e lo ha trasformato in un
album che è stato un successo internazionale, già pronto per la ristampa.
In collaborazione con la SIAE

La rassegna si terrà nel rispetto delle norme anti Covid-19.
I video degli spettacoli saranno successivamente pubblicati:

  • sulla pagina FB del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
    https://www.facebook.com/MuseoCastelSantAngelo
  • sul canale YOUTUBE della Direzione Musei Statali della città di Roma
    https://www.youtube.com/c/DirezioneMuseiStatalidellaCittàdiRoma

Santuario Etrusco dell’Apollo Veio: ingresso gratuito
Prossimo appuntamento:
giovedì 30 dicembre ore 20 al Pantheon
HODIGHITRIA. Il mistero della maternità e della sua bellezza una serata di musiche, canti e
danze a cura di DANIELE CIPRIANI
ingresso gratuito
programma completo su:
http://www.direzionemuseistataliroma.beniculturali.it/
FB:  https://www.facebook.com/DirezioneMuseiStatalidellaCittadiRoma
IG:  https://www.instagram.com/direzionemuseistataliroma/
YT:  https://www.youtube.com/c/DirezioneMuseiStatalidellaCittàdiRoma ​
I luoghi della rassegna, dal 12 al 30 dicembre:
Museo Boncompagni – Via Boncompagni 18, 00187 Roma 
Galleria Spada – Piazza Capo di Ferro 13 00186 Roma
Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo – Lungotevere Castello, 50 – 00193 Roma
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – Piazza di S. Croce in Gerusalemme 9/a, 00185
Roma
Museo Hendrik Christian Andersen – Via Pasquale Stanislao Mancini 20, 00196 Roma
Santuario Etrusco dell’Apollo Veio – Via Riserva Campetti, 00123 Roma 
Pantheon – Basilica di Santa Maria ad Martyres – Piazza della Rotonda, 00186 Roma 

Ufficio Stampa AGTW: Emanuela Rea emanuelarea.mail@gmail.com 333 8537295; Renata Savo
comunicazione.renatasavo@gmail.com 3201915523
Ufficio Social: dms-rm.social@beniculturali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com