Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri

ARMAINARMONIA

Concerto per la Natura 2022Nel 208° Annuale di Fondazione l’Arma dei Carabinieri celebra anche la Giornata Mondiale dell’Ambiente

Rai e Arma dei Carabinieri insieme per la tutela dell’Ambiente

Domenica 5 giugno ore 21.15 Rai 5

replica lunedì 6 giugno ore 00.45 Rai 2

Attraverso la forza evocatrice della musica, Rai Cultura racconta in un emozionante film documentario ARMAINARMONIA, il Concerto per la Natura 2022 dell’Arma dei Carabinieri, che descrive l’impegno della Benemerita per la tutela dell’ambiente. 

Il 5 giugno ricorre l’Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno compie 208 anni. In questa stessa data si festeggia anche la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Al fine di coniugare le due ricorrenze, eccezionalmente affini, la Banda Musicale dell’Arma e Vittorio Grigolo, tenore di fama internazionale, si esibiscono immersi nello spettacolare pianoro in fiore della Foresta Demaniale Statale “Feudozzo” nel comune di Castel di Sangro (AQ) situata nel cuore dell’Appennino abruzzese. E’ questa una delle 150 aree naturali protette gestite e tutelate dall’Arma ricchissime di biodiversità.

L’Istituzione è la più grande e articolata forza di polizia ambientale d’Europa, portatrice di un dna valoriale, orientato alla protezione dell’ecosistema, ancor più oggi, a seguito delle recenti modifiche costituzionali, che hanno sancito la tutela della Natura tra i principi fondamentali della Carta. 

ARMAINARMONIA nasce quest’anno dall’intento di rappresentare l’equilibrio armonioso di quelli che, secondo la tradizione cosmogonica comune a tante civiltà, sono i 4 Elementi costitutivi del Pianeta: Aria, Acqua, Fuoco e Terra da cui discende la salute e il benessere umano.

Per dare risalto al vasto e prezioso patrimonio naturale custodito dall’Arma alcuni Solisti della Banda si sono esibiti in luoghi di fascino ineguagliabile: le scogliere granitiche dell’Isola di Montecristo, le suggestive gole della Valle dell’Orfento, le scenografiche Grotte di Castel Civita, il fumoso cratere del Vesuvio. A loro fianco, sulle note dei brani le cui sonorità evocano ognuno un elemento naturale, giovani ballerine dell’Accademia Nazionale di Danza.

A spiegare l’impegno crescente dell’Arma per la tutela della legalità e l’educazione ambientale il Gen. C.A. Antonio Pietro Marzo,Comandante delle Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri e il Col. Massimo Martinelli, Direttore della Banda Musicale dell’Arma.Ospiti d’eccezione il filosofo Telmo Pievani e il Prof. Fulco Pratesi, Presidente Onorario del WWF Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com