«Stavolta siamo noi a dare a LEI un riconoscimento!»

Al Presidente Mattarella i ragazzi di Kindom

conferiscono l’Atto di Gentilezza

Un grande (letteralmente) riconoscimento firmato da tutti

i fondatori della startup sociale, in sintesi è

un “Atto di Gentilezza” a chi compie… atti di gentilezza!

Siamo sicuramente più abituati a sapere e a leggere che il Presidente Mattarella ogni anno conferisce meriti, medaglie, riconoscimenti e onorificenze a Benemeriti, a Cavalieri del Lavoro, ad Alfieri della Repubblica, etc., mentre questa volta è il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella a ricevere un riconoscimento speciale.

Speciale perché è un “Atto di Gentilezza di Kindom” e speciale perché a conferirglielo sono le 18 studentesse e studenti di 12 e 13 anni fondatori della startup sociale “Kindom” (www.kindom.it), una sorta di mondo o reame parallelo “Dove la Gentilezza Regna Sovrana”. Hanno ideato a dicembre scorso questa loro micro impresa innovativa la quale, anziché puntare ad un business economico, si pone come obiettivo e mission quello di apportare un beneficio sociale e vogliono cambiare il mondo puntando tutto, appunto, sulla… gentilezza.

Proprio un mese fa gli stessi ragazzi hanno conferito il loro 1° Atto di Gentilezza di Kindom a Papa Francesco.

Negli ultimi mesi hanno già messo in atto sette belle iniziative di cui l’ultima è stata la “Settimana della Gentilezza di Kindom”, una sette giorni dal 22 al 28 maggio in cui sui social network e sul sito ufficiale i ragazzi hanno pubblicato i 7 Proclami di Kindom (uno al giorno) e le 21 Pillole di Kindom (tre al giorno).

Atto_Gentilezza_Mattarella_md.jpgQuella di oggi appartiene alla loro ottava iniziativa, ossia l’assegnazione ed il conferimento dell’ “Atto di Gentilezza di Kindom”, un riconoscimento dedicato a coloro che in qualche modo compiono delle particolari azioni gentili. Quindi, con un piccolo gioco di parole, i ragazzi di Kindom conferiscono l’ “Atto di Gentilezza” a chi compie un atto di gentilezza! La seconda persona che, secondo i giovanissimi salentini, merita questo importante e significativo riconoscimento è il Presidente Mattarella con la seguente motivazione: “Per essere sempre gentile, cordiale e accogliente con chiunque, che sia un Capo di Stato, un grande esponente religioso, un semplice lavoratore o un giovane e umile studente”.

«Dopo tanti riconoscimenti ed onorificenze che il Presidente Mattarella ha conferito a tantissime persone – raccontano le ragazze ed i ragazzi di Kindom – questa volta volevamo che fosse la sua bella persona a ricevere un riconoscimento, anche se non così importante e da parte di giovanissimi studenti. Ammiriamo molto il lavoro che fa e, soprattutto, il modo gentile e rispettoso con cui lo fa.»

Le ragazze ed i ragazzi che hanno creato e che animano la startup “KINDOM” sono il team di studenti delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di Primo Grado ad Indirizzo Musicale “Antonio Galateo” di Lecce, che frequentano le attività del progetto extracurriculare “School’s startuppers”. I loro nomi sono: Leandro Adorno, Giulia Bassignana, Manuel Bracale, Antonio Cito, Sara De Giorgi, Samuele De Tommasi, Noemi Giangrande, Noemi Giurgola, Nicolò Leo, Daniele Lezzi, Gaia Lomascolo, Elena Marra, Daniele Martina, Giacomo Palestro, Emilio Rollo, Roberto Spedicato, Gloria Tondo, Juan Vitiello

I docenti che seguono i giovani startupper sono Valentina Vissicchio, con il dirigente Raffaele Lattante, e Daniele Manni del “Galilei-Costa-Scarambone”, con la dirigente Gabriella Margiotta

La startup sociale ha il prezioso patrocinio di “Salentia” ed il mese scorso i ragazzi hanno ottenuto l’Attestato di Merito rilasciato dal Premio “Salvatore Valentino”.

Grazie per la gentile attenzione e pubblicazione

Alcuni collegamenti utili:

Sito di Kindom: www.kindom.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: