XIVยฐ Festival della Letteratura di Viaggio
Roma

21/24 settembre 2023
(Pre-Festival, 11/20 settembre 2023)

โ€œCAMBIARE AMBIENTEโ€

Scoprire e conoscere luoghi e culture, vicini e lontani.
Ascoltare il racconto del mondo
attraverso forme diverse di narrazione del viaggio.
 
Come indica lo stesso claim del Festival – CAMBIARE AMBIENTE – un invito in due sensi: da una parte, a mutare luogo, contesto, a muoversi, viaggiare;
dallโ€™altra, a essere coscienti della crisi climatica come chiave per un futuro piรน sostenibile, ad agire per prendersi davvero cura di ciรฒ che ci circonda.

Giunge alla sua 14edizione il Festival della Letteratura di Viaggio, promosso dalla Societร  Geografica Italiana e organizzato dallโ€™Associazione Cultura del Viaggio. Il Festival nasce nel 2008 da unโ€™intuizione di Claudio Bocci e con la direzione artistica del giornalista e fotografo Antonio Politano.

Il progetto รจ vincitore dellโ€™Avviso Pubblico biennale โ€œEstate Romana 2023-2024โ€ di Roma Capitale. Come di consueto si avvarrร  della collaborazione di Zรจtema-Progetto Cultura.

Il Festival si sviluppa nellโ€™arco di due settimane dallโ€™11 al 24 settembre con numerose iniziative che si delineano in due diversi momenti: il primo, il Pre-Festival, in programma dallโ€™11 al 20 settembre,in diversi luoghi della cittร , prende il via con la giornata inaugurale, in programma lโ€™11 settembre, in cui sarร  rievocato il 50ยฐ anniversario del golpe cileno del 1973. Presso Palazzetto Mattei a Villa Celimontana, sede della Societร  Geografica Italiana, alle 18.30, si renderร  omaggio allo scrittore cileno Luis Sepรบlveda,con il Premio speciale Navicella dโ€™Oro per la letteratura che verrร  consegnato alla poetessa cilena Carmen Yรกรฑez, sua compagna di vita, e (alla memoria) allo scrittore scomparso tre anni fa.

Carmen Yaรฑez sarร  lโ€™ospite dโ€™onore della giornata, con una testimonianza sulla loro vita insieme e sulla loro straordinaria storia di amore e impegno raccontata nel libro โ€œUn amore fuori dal tempo. La mia vita con Luchoโ€ di cui alcuni brani verranno letti dallโ€™attriceMarilรน PratiAllโ€™incontro prenderanno parte: lโ€™Assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor, lโ€™Ambasciatore del Cile in Italia, Ennio Vivaldi, e il Presidente della Casa Editrice Guanda, Luigi Brioschi.

La giornata proseguirร  con la proiezione, alle 20, sempre a Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, di โ€œSantiago, Italiaโ€ di Nanni Moretti, il docu-film che racconta – attraverso le testimonianze dei protagonisti e materiali dโ€™epoca – i mesi successivi al colpo di stato in Cile del 1973, concentrandosi sul ruolo esemplare svolto dallโ€™Ambasciata Italiana che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime e consentรฌ loro di raggiungere l’Italia e lโ€™Europa. 

Il Festival della Letteratura di Viaggio entra nella sua fase piรน densa di eventi dal 21 al 24 settembre a Palazzetto Mattei in villa Celimontana con incontri, reading, premi.

Il Premio Kapuล›ciล„ski per il reportage in memoria del grande giornalista e scrittore polacco Ryszard Kapuล›ciล„ski, istituito in occasione del Festival e giunto alla nona edizione, verrร  assegnato a Luca Sofri, direttore della testata online Il Post (per la sezione giornali); ad Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale (per la sezione scrittura e podcast); al regista Matteo Garrone (sezione cinema) per il suo film Io Capitano (in uscita a settembre) sul viaggio di due migranti dallโ€™Africa fino in Europa, attraverso il Sahara e il Mediterraneo. Interverrร  per la consegna dei premi Rene Maisner, figlia di Ryszard Kapuล›ciล„ski.

I Premi Navicella dโ€™Oro di questโ€™anno sono sei. Oltre a quello speciale per la letteratura alla  poetessa cilena Carmen Yaรฑez e, alla memoria, a Luis Sepรบlveda, saranno assegnati allโ€™astrofisico Carlo Rovelli per la saggistica, allo scrittore austriaco Christoph Ransmayr  per la letteratura,allโ€™IPCC-Intergovernmental Panel on Climate Change e al movimento Fridays for Future per lโ€™impegno nella lotta ai cambiamenti climatici e, infine, alla Rete 26 febbraio e ad alcuni rappresentanti della Comunitร  di Cutro per la solidarietร  e lโ€™accoglienza in occasione del drammatico naufragio dello scorso inverno.

Il momento conclusivo del Festival, domenica 24 settembre, sarร  dedicato allo spazio e โ€œagli infiniti mondiโ€ con unโ€™intervista a Carlo Rovelli e una lezione rock di Gino Castaldo per ricordare il 50ยฐ anniversario di The Dark Side of the Moon, uno degli album piรน significativi della storia musicale contemporanea. 

Gli eventi saranno coordinati, per la maggior parte, da Tommaso Giartosio, scrittore, poeta, conduttore di Fahrenheit di Rai Radio 3

Molto ricco il programma del Pre-Festival che si svilupperร , da venerdรฌ 15 a domenica 17 settembre, con numerosi eventi laboratoriali (11), passeggiate tematiche e visite guidate (12).

Ben quattro i Laboratori dedicati alla scrittura: Scrittura giornalistica, a cura di Marina Forti, direttrice della Scuola di Giornalismo Lelio BassoScrittura creativa per viaggiatori, a cura di Silvia FalabellaReportage narrativo, a cura di Giuseppe PutignanoHaiku in cammino per aspiranti viandanti e poeti, a cura di Claudio Visentin, in collaborazione con Compagnia dei Cammini. Tre i laboratori-workshop dedicati allโ€™immagine: Fotografia, a cura di Dario De Dominicis, in collaborazione con Officine FotograficheFilm-Making Etnografico, con Parsifal Reparato e lโ€™Associazione AntropicaPittura con lโ€™acquarello botanico, a cura di Silvana Volpato. Completano lโ€™offerta dei Laboratori, Donne viaggianti, a cura di Patrizia Giancotti; e tre Laboratori dedicati ai giovanissimi, tra cui โ€“ in occasione dellโ€™80ยฐ anniversario dalla pubblicazione de Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupรฉry – due laboratori presso la Casina di Raffaello, realizzati in collaborazione con la Ludoteca di Roma Capitale.


Le Passeggiate, ben 12,sono visite guidategratuite, si svolgono in luoghi diversi della cittร , con dodici gli itinerari dedicati a tematiche differenti. Per la partecipazione รจ richiesta la prenotazione. Il 15 settembre sono in programma tre passeggiate letterarie: alla Casa di Moravia, alla Casa di Goethe e la terza, in occasione del centenario della nascita di Italo Calvino, sarร  realizzata allโ€™interno della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma con la visita guidata alla Sala Italo Calvino.

Il 21 settembre, alle ore 22, sarร  realizzata la passeggiata notturna teatralizzata, ispirata a Calvino, dal titolo Se una notte dโ€™autunno un viaggiatore, lungo la regina delle vie a cura della Compagnia Teatro Mobile, sul tracciato dellโ€™Appia Antica. Nelle giornate successive sarร  possibile partecipare a diverse passeggiate: dallโ€™ecopedalata lungo lโ€™ArcheoGRAB, a cura di Legambiente, a Torpignattara multiculturale conle tradizioni bangladesi, a cura dellโ€™associazione Migrantur, a Corviale Rigenerazione Urbana, la passeggiata a cura dellโ€™associazione Corviale DomaniDomenica 17 avrร  inizio con il trekking La via di Francesco a cura di FederTrek, prosegue poi lungo il Tevere con Lungo il fiume e sullโ€™acqua, la giornata sul battello dedicata a portatori di disabilitร , a cura di Dante Mortet, in collaborazione con la Societร  Romana Nuoto. Nel pomeriggio le passeggiate si chiuderanno con due percorsi a piedi: Roma Coloniale, a cura di Silvano Falocco, e la passeggiata storica La presa di Roma e la breccia a Porta Pia a cura di Stefano Siviero.


Il Pre-Festival si conclude a cavallo tra lโ€™intera giornata di mercoledรฌ 20 settembre e la mattina di giovedรฌ 21 settembre con una serie di tavoli tecnici dedicati al settore turistico, con particolare riferimento al ruolo delle DMO- Destination Management Organization, promosse dalla Regione Lazio, al turismo dei Borghi, con lโ€™attiva collaborazione della Fondazione IFEL, e con un workshop sul turismo enogastronomico, sostenuto dallโ€™UNPLI-Unione Nazionale delle Pro-Loco Italiane.

Patrocinano insieme lโ€™iniziativa, oltre al Municipio I di Roma Capitale, Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Enit, Istituto Centrale del Patrimonio Immateriale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Unpli-Unione Nazionale Pro-Loco Italiane, Fondazione IFEL, CEPELL-Centro per il Libro  e la Lettura, ASVIS-Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile, Legambiente, Uncem-Unione Nazionale Comunitร  Montane, Federparchi, Touring Club Italiano, Federturismo, Federculture, Confcommercio Roma, Coopculture, DMO Etruskey.

Media Partner del Festival sono: RAI Cultura e le Agenzie AgCult, QA Turismo e AREA.

Sostengono il Festival lโ€™Istituto per il Credito Sportivo, FERCAM e Flixbus.

Tutti gli eventi del Festival della Letteratura di Viaggio sono a ingresso libero e gratuito (fino ad esaurimento posti disponibili), tranne i laboratori-workshop che prevedono un piccolo contributo.

โ€œSiamo davvero lieti โ€“ dichiara Claudio Cerreti, Presidente della Societร  Geografica Italiana โ€“ che il Festival torni presso la sua sede naturale: Palazzetto Mattei a Villa Celimontana che, ancora una volta, si trasforma in una autentica โ€˜casa del viaggioโ€™. Il ricco programma del Festival rinnova un appuntamento molto atteso dai cittadini romani e dai turisti e sottolinea il definitivo rilancio di un settore trainante per lโ€™economia nazionaleโ€

โ€œAnche in questa edizione -sostiene Antonio Politano, Direttore Artistico del Festival della Letteratura di Viaggio โ€“ abbiamo voluto offrire un programma ricco e articolato tra letteratura, geografia, reportage e fotografia, con unโ€™attenzione particolare alle tematiche ambientali come indica lo stesso claim del Festival: CAMBIARE AMBIENTE. Un invito in due sensi: da una parte, a mutare luogo, contesto, muoversi, viaggiare; dallโ€™altra, a essere coscienti della crisi climatica come chiave per un futuro piรน sostenibile, ad agire per prendersi davvero cura di ciรฒ che ci circondaโ€.

โ€œIl Festival della Letteratura di Viaggio โ€“ dichiara Claudio Bocci, Presidente dellโ€™Associazione Cultura del Viaggio che organizza il Festival โ€“ beneficia, ancora una volta, di un esteso partenariato istituzionale, sancito dallโ€™ottimo risultato raggiunto con il bando dellโ€™Estate Romana e dal riconoscimento delle diverse Istituzioni patrocinanti, che mostrano di apprezzare la tradizionale sensibilitร  ai temi  della sostenibilitร  ambientale e allโ€™inclusivitร  sociale tipica del nostro progetto, gradita anche ai molti Partner pubblici e privati che accompagnano il nostro Eventoโ€

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com