Tor Bella Monaca Teatro Festival – Arena Estate  
                                                      

Il Teatro Tor Bella Monaca è parte del sistema Teatri in Comune di Roma Capitale Assessorato alla Cultura con il coordinamento gestionale di Zètema Progetto Cultura

Gli spettacoli dal 28 agosto al 3 settembre 2023

La rassegna estiva al TBM prosegue la sua programmazione con le proiezioni cinematografiche: dal 28 agosto al 3 settembre sarà possibile assistere alla visione di pellicole italiane e straniere che affrontano storie sotto punti di vista differenti

La settimana si apre con “Un bel mattino” lunedì 28 agosto. Per la regia di Mia Hansen-Løve la pellicola di genere drammatico-sentimentale ha come interpreti Léa SeydouxPascal GreggoryMelvil Poupaud e Nicole Garcia. Sandra vive da sola con la figlia di otto anni in un piccolo appartamento parigino. Mentre suo padre sta sprofondando in una malattia neurodegenerativa e lei deve intraprendere una corsa a ostacoli tra ospedali e case di cura per metterlo in un luogo sicuro, incontra Clément, un amico di un tempo col quale intraprende una relazione appassionata ma incerta. Francia – 2022 – 112 minuti.

Martedì 29 agosto segue “Utama” per la regia di Alejandro Loayza Grisi. Con José CalcinaLuisa Quispe Santos Choque il film presenta registri
fiction e incentra la narrazione su scenari e vicende a noi lontane. Virginio e Sisa sono un’anziana coppia quechua che vive sull’Altipiano boliviano devastato dalla siccità. Lui è un allevatore di lama che ogni giorno deve compiere un percorso di diversi chilometri per poter trovare qualche stentato ciuffo d’erba e un po’ d’acqua per gli animali. Un giorno arriva il nipote Clever con una proposta: i nonni potrebbero andare a vivere in città dove sia lui sia suo padre abitano. Alejandro Loayza-Grisi ci porta in una terra poco frequentata dal cinema per raccontarci una piccola storia che si situa in grandi spazi spettacolari che ricordano il cinema di Sergio Leone o di John Ford per la potenza che amanano dal punto di vista visivo. Non siamo però di fronte a vicende cariche di azione anche se la tensione non manca. Perché fin dalla prima inquadratura di un uomo che cammina da solo in una terra arida veniamo collocati in una dimensione in cui l’essere umano e la Natura non vivono più in comunione. Bolivia | Uruguay | Francia – 2022 – 87 minuti.

Il vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance lancia un forte grido di allarme sui mutamenti climatici senza fare proclami ma con empatia umana.


“L’ultima notte di Amore” è invece in programma mercoledì 30 agostoAndrea Di Stefano dirige sapientemente Pierfrancesco FavinoLinda Caridi e Antonio Gerardi in un lungometraggio dal genere thriller. Franco vive a Milano, è innamorato di sua moglie Viviana e per 35 anni ha servito lo Stato con orgoglio e giustizia. Non ha mai sparato a un uomo, ha sempre creduto nell’onestà e l’ha perseguita con integrità. Lui stesso si è sempre autodefinito una persona onesta o che comunque ha sempre ambito di seguire la strada della correttezza, come afferma nel suo discorso di pensionamento. Fino a quel momento il suo pensiero era rivolto al giorno dopo, a quando avrebbe dovuto salutare tutti con un bel discorso di addio. Ma quella notte, l’ultima di servizio, metterà in discussione tutto. Italia – 2023 – 124 minuti.

Ci avviamo alla fine di agosto con “Le otto montagne” per la regia di Felix Van Groeningen Charlotte VandermeerschGiovedì 31 agosto è dunque possibile assistere alla proiezione del film drammatico che vede protagonisti Luca MarinelliAlessandro Borghi e Filippo TimiPietro è un ragazzo di città, che si reca in montagna solo per trascorrere le vacanze estive, mentre Bruno è un pastore e in mezzo ai monti ci vive tutto l’anno. I due si conoscono fin da bambini, quando passavano le giornate in mezzo alle montagne per lunghe passeggiate, stringendo una forte amicizia. Vent’anni dopo, Pietro ormai uomo, torna in alta quota per ritrovare se stesso e fare pace con il suo passato. Italia Francia | Belgio – 2023 – 147 minuti.

Venerdì 1 settembre è dedicato a “Il corsetto dell’Imperatrice” per la regia di Maria Kreutzer. Di genere biografico-drammatico il film a sfondo storico ha come protagonisti Vicky KriepsColin Morgan e Finnegan Oldfield. Nota per la sue bellezza e grande fonte d’ispirazione per la moda del tempo, la principessa Sissi sta per compiere 40 anni e, considerata già anziana nella sua epoca, inizia a essere ossessionata da un grande timore, ovvero che l’avanzare dell’età le porti via la bellezza. Decisa a non darsi per vinta, l’Imperatrice tenta di tutto per restare ancora bella e conservare quell’immagine pubblica tanto ammirata. Austria – 2022 – 113 minuti.

Il fine settimana, sabato 2 settembre, la programmazione prevede la proiezione della pellicola italiana diretta da Rocco Papaleo: “Scordato”. La commedia, interpretata dallo stesso Papaleo e da Giorgia, narra la storia di Orlando, un accordatore di pianoforti che vive a Salerno. Freddo e solitario, la sua vita, già tormentata da un mal di schiena per via del suo lavoro, cambia quando incontra Olga, una fisioterapista che gli diagnostica una contrattura “emotiva” e gli chiede di portarle una sua foto da giovane, così che lei possa aiutarlo. L’insolita richiesta spingerà Orlando a mettersi in viaggio nel suo paese d’origine, Lauria, da cui è scappato per lasciare alle spalle i suoi problemi. Durante il viaggio viene accompagnato da una figura che lo perseguita da tempo e cerca di spronarlo ad affrontare la realtà. Nel suo paese, Orlando rivive quasi come uno spettatore gli eventi della sua vita che lo hanno reso l’uomo “contratto” che è oggi, nonché il clima di rassegnazione e indifferenza che continua ad affliggere la sua terra. Italia – 2023 – 104 minuti.

Chiude la settimana “As Bestas” domenica 3 settembre per la regia di Rodrigo Sorogoyen. Il film dai registri gialli e drammatici viene interpretata da Denis MénochetMarina FoïsLuis ZaheraDiego Anido e Marie Colomb.Una coppia francese di mezza età si trasferisce in un villaggio nel cuore della campagna galiziana. Il loro intento è entrar maggiormente in contatto con la natura, coltivando ortaggi e riabilitando case abbandonate La loro presenza e la loro visione idilliaca, però, disturba alquanto la gente del posto, in particolare i loro vicini di casa…Spagna Francia – 2022 – 137 minuti.

Teatro Tor Bella Monaca  – Arena Teatro Tor Bella Monaca

Via Bruno Cirino angolo Via Duilio Cambellotti raggiungibile con Metro C o   Linea Bus 20 
Ampio parcheggio disponibile


Per informazioni e prenotazioni:
Telefono 062010579  (dalle 10:30 alle 19:30)
Messaggi whatsapp  3920650683
promozione@teatrotorbellamonaca.it


Botteghino:   dal martedì  alla domenica dalle 10,30 alle 21,30
www.teatrotorbellamonaca.it – www.teatriincomune.roma.it
Acquisto online su Vivaticket

BIGLIETTI
intero 12,00 Euro
ridotto 10,00 Euro
giovani 8,00 Euro
GIFT CARD 78,00 Euro (10 ingressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com