Da giovedì 5 a domenica 22 ottobre 2023

Centro Teatrale Artigiano e Dianact

presentano

C’È UN CADAVERE IN GIARDINO

di NORM FOSTER

versione italiana di Pino Tierno e Consuelo Versace

con

SERGIO MUNIZ    MIRIAM MESTURINO

e con

MARIA CRISTINA GIONTA, LUCA NEGRONI,

GIUSEPPE RENZO, VALENTINA MASELLI

Regia di SILVIO GIORDANI

Scene Mario Amodio

Costumi Lucia Mariani

Luci Giorgio Rossi

Sarta Isabella Melloni

Con grande entusiasmo si apre la nuova stagione del Teatro Manzoni di Roma che presenta un cartellone di spettacoli di grande qualità, iniziative e proposte culturali sempre più prestigiose. Ad inaugurare il calendario della Prosa saranno Sergio Muniz e Miriam Mesturino, insieme sul palco nella commedia del drammaturgo canadese Norm Foster C’è un cadavere in giardino (titolo originale Self Help), rappresentata in Italia per la prima volta, in scena da giovedì 5 a domenica 22 ottobre.

Accanto ai protagonisti, gli attori Maria Cristina Gionta, Luca Negroni, Giuseppe Renzo e Valentina Maselli, per la regia di Silvio Giordani. La versione italiana della pièce è di Pino Tierno e Consuelo Versace.

Una coppia di mediocri attori teatrali in difficoltà decide di lanciarsi a livello nazionale come “Guru dell’Auto-aiuto” raggiungendo finalmente fama e fortuna. Ma dopo qualche anno le loro vite apparentemente felici cominciano a sgretolarsi: aggrappati alla loro esile fama falsamente conquistata si troveranno a gestire tradimenti e soprattutto un cadavere, in un vortice di situazioni esilaranti e un susseguirsi di poliziotti, agenti teatrali, giornalisti ficcanaso ed una cameriera completamente fuori di testa.

Considerato il Neil Simon canadese, Norm Foster è uno dei più divertenti scrittori di commedie intelligenti – dice il regista Silvio Giordani – e ha la capacità di trascinare lo spettatore in un turbine di risate per poi punzecchiarlo con un linguaggio ironico, colto e beffardo. Questo testo – continua – è un vaudeville dei giorni nostri, una farsa giallo-rosa in cui, oltre ai sei divertentissimi personaggi, diventano parte fondamentale dello spettacolo anche le porte che si aprono e chiudono, i campanelli, gli squilli del telefono e il citofono, tutto ciò che contribuisce a creare quel ritmo vorticoso in cui attori e spettatori vengono risucchiati”.

Le scene sono di Mario Amodio, i costumi di Lucia Mariani, le luci di Giorgio Rossi.

Per info e prenotazioni:

Tel. 06.3223634   WhatsApp 327.8959298

prenotazioni@teatromanzoniroma.it   www.teatromanzoniroma.it

Via Monte Zebio, 14 – Roma

Orari spettacolo

giovedì 5 ottobre ore 21:00

venerdì 6 ottobre ore 21:00

sabato 7 ottobre ore 17:30 e 21:00

domenica 8 ottobre ore 17:30

martedì 10 ottobre ore 21:00

mercoledì 11 ottobre ore 21:00

giovedì 12 ottobre ore 21:00

venerdì 13 ottobre ore 21:00

sabato 14 ottobre ore 17:30 e 21:00

domenica 15 ottobre ore 17:30

martedì 17 ottobre ore 19:00

mercoledì 18 ottobre ore 21:00

giovedì 19 ottobre ore 17:30

venerdì 20 ottobre ore 21:00

sabato 21 ottobre ore 17:30 e 21:00

domenica 22 ottobre ore 17:30

Prezzi biglietti:

Intero € 30,00; Ridotto € 25,00 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com