Associazione Culturale Teatro Trastevere

presenta il Progetto Artistico

GERMOGLI- III Ed.
Esperimenti Teatrali, per attori e spettatori

Germogli,

programma di residenze creative

del Teatro Trastevere.

#anno2023

Torna per il il 3° anno, Germogli,

programma di residenze creative del Teatro Trastevere.

Dedicato a tutti quei progetti artistici non ancora compiuti,

Germogli prova ad essere un’opportunità per le compagnie indipendenti,

in continuità con lo spirito del Teatro Trastevere

votato all’accoglienza ed alla promozione delle idee artistiche.

3 saranno le compagnie scelte di cui

una accederà ad una residenza annuale ed un premio produzione.

Germogli è anche un invito a coltivare l’arte degli altri.

C’è spazio infatti anche per addetti ai lavori e semplici curiosi

per scrutare il processo creativo e costruire insieme il teatro che ci sarà.

Trovate tutto sul bando www.teatroatrastevere.org

DI COSA SI TRATTA

Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per sfruttare il periodo morbido dell’estate lavorando alla cura dei progetti e della creazioni di nuovi rapporti con il pubblico. I germogli simboleggiano l’inizio di un processo vitale, sano e naturale: le stesse caratteristiche che cerchiamo negli artisti che auguriamo ci inviino le loro candidature.

il Teatro sara’ aperto a compagnie e singoli artisti che abbiano la necessità di elaborare nuovi contenuti, iniziando a dare una forma concreta al proprio progetto.

Saranno offerte 50 ore di RESIDENZA CREATIVA (dal 4 Luglio al 9 Ottobre)

I progetti selezionati dalla direzione del Teatro Trastevere

entro il 1 Luglio beneficeranno quindi:

  • Dell’accesso al teatro in orari da concordare ed organizzare con le altre compagnie diluendolo nei diversi mesi di disponibilità, ed impiego di luci di servizio/impianto audio.
  • Tutoraggio durante le prove delle seguenti figure professionali: Light Designer, Autori, Registi, Costumisti, Formatori, in modo da avere un supporto alla creazione dell’opera completa, iniziando a dare forma ai vari aspetti dell’operazione artistica.
  • Ufficio stampa dedicata al progetto Germogli.
  • Video a camera fissa della restituzione.

I COLTIVATORI

Nel periodo di residenza saranno coinvolti semplici spettatori ed addetti ai lavori a sbirciare il racconto che verrà fatto del working progress per raccoglierne suggestioni, commenti ed idee sul percorso che l’artista/compagnia sta svolgendo: se desiderate diventare una sorta di CURATORI DELL’OPERA e forgiatori del materiale malleabile in mano agli artisti, artefici voi stessi “dell’opera teatrale artigianale”, vi basterà comunicare la vostra adesione per il Progetto GERMOGLI al numero 3283546847 oppure via mail a selezione@teatrotrastevere,it. Saranno inoltre i Coltivatori ad esprimersi su quale dei processi creativi in residenza estiva, diventerà un percorso che potrà durare fino a Giugno ’24…ma questo è spiegato bene più in là…

COME FACCIO A PARTECIPARE

Invia il tuo progetto inedito a selezione@teatrotrastevere.it con una breve descrizione e il curriculum vitae della Compagnia entro il 28 Giugno:

  • scheda di presentazione dell’artista/autore/gruppo.
  • scheda artistica del progetto (materiali video o fotografici già realizzati).
  • info e link relativi a produzioni e/o progetti precedenti dello stesso artista/autore/gruppo.
  • contatti mail e telefonici.

Il criterio fondamentale sarà la coerenza con la LINEA ARTISTICA del Teatro Trastevere, votata all’innovazione, alla contemporaneità e ad un teatro pensato per il pubblico, capace di generare interazione e partecipazione. Verranno selezionati un numero massimo di 3 progetti, questo per poter garantire ad ognuno la giusta cura ed attenzione. Ci riserviamo inoltre la possibilità di proporre alle idee in linea con il nostro spirito, ma non comprese tra quelle selezionate, diverse tipi di collaborazioni (Inserimento in stagione, co-produzione, varie modalità di sostegno, etc.).

E POI?

Tra le 3 proposte che avranno avuto accesso alle residenze verranno scelti, con l’aiuto dei sopracitati “Coltivatori” (Appassionati teatrali che in qualche modo e maniera ruotano attorno alla nostra comunità teatrale) quale compagnia avrà la possibilità di sviluppare fino a Giugno ‘24 i propri progetti potendo usufruire gratuitamente di:

  • Sala prove.
  • Consulenza Artistica e Burocratica.
  • Inserimento da parte del Teatro Trastevere in bandi e progetti.
  • Premio Produzione di 500€.
  • Debutto nel cartellone del Teatro Trastevere nella Primavera ‘24.

La scelta avverrà nella serata-restituzione fissata per il 10 Ottobre,

quando i 3 progetti selezionati saranno chiamati a mettere in scena un estratto del proprio lavoro che vada dai 15 ai 25 minuti

Oltre alla qualità artistica che verrà valutata in sede di restituzione, ad orientare la scelta dei “Coltivatori” saranno i modi e le modalità attraverso le quali artisti e compagnie riusciranno a raccontare il processo creativo in atto (laboratori, sessioni aperte, uso dei social network, materiale fotografico, video, allestimento del foyer durante il periodo di residenze, interventi artistici, etc. etc. etc.).

MA SI PAGA?

Per gli artisti no, per chi verrà a vedere la restituzione sì, ma non sarà una cifra insormontabile: forse non sarà uno spettacolo perfettamente impacchettato, ma crediamo che mostrare il PROCESSO sia più importante della performance finale in senso stretto. L’incasso della serata di restituzione sarà diviso tra le 3 compagnie ed il Teatro Trastevere in parti uguali tra questi 4 soggetti.

Teatro Trastevere

Il Posto delle Idee

info@teatrotrastevere.it

#ilpostodelleidee

www.teatrotrastevere.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com