LAURA FORMENTI è la DRAMA QUEEN

Approda a Roma il nuovo spettacolo Drama Queen, i drammi al tempo dei social.

MERCOLEDI’ 15 MAGGIO ORE 21

TEATRO DE’ SERVI-ROMA

Approda a  Roma, il 15 maggio, al Teatro de’ Servi, DRAMA QUEEN, il nuovo spettacolo di Laura Formentiuno spaccato della vita al tempo dei social tra drammi, nuovi trend e vittimismo prêt-à-porter.

Dissacrante, ironica e sfacciatamente onesta, Laura Formenti è una delle più conosciute stand up comedian italiane.

Comica, attrice e performer, volto di Comedy Central arrivata al grande pubblico con il monologo “Io se fossi un uomo” a Italia’s Got Talent 2021 (20 milioni di visualizzazioni totali e oltre 1 milione su YouTube), seguitissima sui social e con milioni di clic collezionati, Laura nei suoi spettacoli attraverso l’ironia sfata mitiscardina tabù e luoghi comuni con un umorismo intelligente e provocatorio.

Attraverso la stand up comedy offre punti di vista inusuali su varie tematiche facendo satira sociale, sul palco il suo sarcasmo non ha paura di affrontare alcun tema. Intraprendente quando serve, arguta quanto basta, come una Mrs Maisel moderna racconta le differenze di genere e di sessualità, l’essere single (e cose da non dire), s’immagina uomo e si immagina se Dio fosse donna. Episodi autobiografici e situazioni paradossali diventano il contesto per raccontare donne e uomini, e prendersi gioco attraverso la comicità della società di oggi con tutte le sue contraddizioni, tra politically correct e un sessismo generalizzato.

Nel nuovo spettacolo Drama Queen –  scritto insieme a Giuseppe Della Misericordia e Gianluca Ettori, con la collaborazione di Marzio Rossi –  Laura sfida il politicamente corretto e affronta i drammi al tempo dei social: dalle persone che fanno morire la nonna (più e più volte) per poter scrivere post accorati, ai tik tokker che realizzano video dagli ospedali; dagli influencer che cambiano patologie con la velocità con cui gli stilisti cambiano collezione, al dramma degli alloggi a Milano visto da un letto a soppalco (guarda il video qui). Racconta Laura: Sul web e nella vita il disagio vende. Ognuno ha una lacrimosa storia di vita da raccontare. I drammi del primo mondo tengono banco e l’unica via di scampo sembra essere l’ironia e l’autoironia. Una domanda continua infatti a girare nella mia testa: se quelli che consideriamo drammi quotidiani fossero semplicemente vita?

Drama Queen è lo spettacolo di e con Laura Formenti in tour in tutta Italia e oltre. Ecco le prossime date: 9/5 Messina – Retronuveau10/5 Caltanissetta – Eclettica, 11/5 Ragusa – BAM12/5 Siracusa – Sonica13/5 Catania – Nu Land , 14/5 Milano – Martinitt, 15/5 Roma – Teatro dei Servi , ealtre ancora da annunciare.

Nell’ultimo anno Laura si è dedicata soprattutto al tema dei tabù cercando di comicizzare alcune delle tematiche che normalmente vengono raccontate in tono drammatico. A giugno è uscita la prima puntata del podcast Humor Nero, classificatosi al suo esordio nella decima posizione dei podcast più ascoltati su Spotify. Ogni mese attraverso un’intervista a un ospite sfida i tabù provando ad abbatterne le barriere morali. Scherzando prova a fare chiarezza con ironia su temi attuali e difficili da raccontare, perché “Ridere di ciò che ci fa male… ci fa bene” afferma Laura.

Dall’ aborto con le sue insidie e stigmi affrontato nel primo episodio con Francesca Di Martino, psicologa e curatrice della pagina IVG e sto benissimo; al fenomeno dell’immigrazione visto dal punto di vista del comico Nathan Kiboba che quel viaggio l’ha dovuto affrontare dal Congo. Dal baratro del gioco d’azzardo vissuto attraverso l’esperienza del comico Daniele Raco, al tema della disoccupazione raccontato insieme all’ex speaker Salvo Aiello che dopo essere stato la voce del ciclismo italiano è diventato spazzino, fino all’ episodio con Irene Nonnis su tanatoestetica e morte. Storie e argomenti difficili, trattati con leggerezza e ironia che offrono un nuovo punto di vista nella percezione di certi temi e nuovi spunti su come trattarli.

Ascolta qui il podcast Humor Nerohttps://open.spotify.com/episode/5Wz9Y5WDefu0CKSYHJPSKt

Bio

Laura Formenti è una stand up comedian, autrice e attrice. Style del Corriere ha definito la sua comicità “un mix di battute intelligenti e allo stesso tempo divertenti”. Nata a San Martino Siccomario, un piccolo paese in provincia di Pavia, scopre la passione per la recitazione fin da piccola e a 27 anni la sua vocazione per la comicità. L’esordio come attrice, poi la collaborazione con una compagnia di performer come trampoliera.

In seguito, trasferitasi a Milano sbarca come presenza fissa su Comedy Central-Sky (“Natural Born Comedian”, “Stand up comedy”, “Fish and chips”, “Comedy Central News”) e lavora in programmi come Colorado e Domenica 5. Nel 2021 esplode sul web e in tv con la performance di Italia’s got Talent “Io se fossi un uomo” che le vale la finale. Nel 2022  diventa virale un suo monologo per Le Iene su Italia 1, e gira tutta Italia con il nuovo spettacolo di stand up comedy “Tranquilli, poi vi spiego”. Nel 2022 è nel cast di comiche nello spettacolo di successo di Serena Dandini “Vieni Avanti Cretina”.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con produzioni italiane e internazionali, collaborato con diversi brand (MySecretCase, Crodino) e partecipato a campagne di sensibilizzazione (APE – Associazione Progetto Endometriosi, Fondazione Barilla). Sui social è seguita da centinaia di migliaia di follower.

Nel 2023 ha realizzato il podcast “Humor Nero”, in cui una volta al mese insieme a un ospite sfida con ironia alcuni tabù di oggi. Nello stesso anno è testimonial di “The Impossible Pill”, la campagna di informazione e sensibilizzazione promossa da Medici del Mondo sull’aborto farmacologico. Da ottobre 2023 è in tour in giro per l’Italia, fino in Europa, con il suo quinto spettacolo di stand up comedy “Drama Queen”.

Crediti

DRAMA QUEEN

Con Laura Formenti

Di Laura Formenti, Giuseppe Della Misericordia, Gianluca Ettori

Con la collaborazione di Marzio Rossi

INFORMAZIONI GENERALI

Teatro de’ Servi

Via del Mortaro, 22 | 00187 Roma

Per informazioni e biglietti:

tel. 06.6795130 | info@teatroservi.it

Orari spettacoli:

ore 21

Biglietti:  20 euro

LAURA FORMENTI è la DRAMA QUEEN

Approda a Roma il nuovo spettacolo Drama Queen, i drammi al tempo dei social.

MERCOLEDI’ 15 MAGGIO ORE 21

TEATRO DE’ SERVI-ROMA

Approda a  Roma, il 15 maggio, al Teatro de’ Servi, DRAMA QUEEN, il nuovo spettacolo di Laura Formentiuno spaccato della vita al tempo dei social tra drammi, nuovi trend e vittimismo prêt-à-porter.

Dissacrante, ironica e sfacciatamente onesta, Laura Formenti è una delle più conosciute stand up comedian italiane.

Comica, attrice e performer, volto di Comedy Central arrivata al grande pubblico con il monologo “Io se fossi un uomo” a Italia’s Got Talent 2021 (20 milioni di visualizzazioni totali e oltre 1 milione su YouTube), seguitissima sui social e con milioni di clic collezionati, Laura nei suoi spettacoli attraverso l’ironia sfata mitiscardina tabù e luoghi comuni con un umorismo intelligente e provocatorio.

Attraverso la stand up comedy offre punti di vista inusuali su varie tematiche facendo satira sociale, sul palco il suo sarcasmo non ha paura di affrontare alcun tema. Intraprendente quando serve, arguta quanto basta, come una Mrs Maisel moderna racconta le differenze di genere e di sessualità, l’essere single (e cose da non dire), s’immagina uomo e si immagina se Dio fosse donna. Episodi autobiografici e situazioni paradossali diventano il contesto per raccontare donne e uomini, e prendersi gioco attraverso la comicità della società di oggi con tutte le sue contraddizioni, tra politically correct e un sessismo generalizzato.

Nel nuovo spettacolo Drama Queen –  scritto insieme a Giuseppe Della Misericordia e Gianluca Ettori, con la collaborazione di Marzio Rossi –  Laura sfida il politicamente corretto e affronta i drammi al tempo dei social: dalle persone che fanno morire la nonna (più e più volte) per poter scrivere post accorati, ai tik tokker che realizzano video dagli ospedali; dagli influencer che cambiano patologie con la velocità con cui gli stilisti cambiano collezione, al dramma degli alloggi a Milano visto da un letto a soppalco (guarda il video qui). Racconta Laura: Sul web e nella vita il disagio vende. Ognuno ha una lacrimosa storia di vita da raccontare. I drammi del primo mondo tengono banco e l’unica via di scampo sembra essere l’ironia e l’autoironia. Una domanda continua infatti a girare nella mia testa: se quelli che consideriamo drammi quotidiani fossero semplicemente vita?

Drama Queen è lo spettacolo di e con Laura Formenti in tour in tutta Italia e oltre. Ecco le prossime date: 9/5 Messina – Retronuveau10/5 Caltanissetta – Eclettica, 11/5 Ragusa – BAM12/5 Siracusa – Sonica13/5 Catania – Nu Land , 14/5 Milano – Martinitt, 15/5 Roma – Teatro dei Servi , ealtre ancora da annunciare.

Nell’ultimo anno Laura si è dedicata soprattutto al tema dei tabù cercando di comicizzare alcune delle tematiche che normalmente vengono raccontate in tono drammatico. A giugno è uscita la prima puntata del podcast Humor Nero, classificatosi al suo esordio nella decima posizione dei podcast più ascoltati su Spotify. Ogni mese attraverso un’intervista a un ospite sfida i tabù provando ad abbatterne le barriere morali. Scherzando prova a fare chiarezza con ironia su temi attuali e difficili da raccontare, perché “Ridere di ciò che ci fa male… ci fa bene” afferma Laura.

Dall’ aborto con le sue insidie e stigmi affrontato nel primo episodio con Francesca Di Martino, psicologa e curatrice della pagina IVG e sto benissimo; al fenomeno dell’immigrazione visto dal punto di vista del comico Nathan Kiboba che quel viaggio l’ha dovuto affrontare dal Congo. Dal baratro del gioco d’azzardo vissuto attraverso l’esperienza del comico Daniele Raco, al tema della disoccupazione raccontato insieme all’ex speaker Salvo Aiello che dopo essere stato la voce del ciclismo italiano è diventato spazzino, fino all’ episodio con Irene Nonnis su tanatoestetica e morte. Storie e argomenti difficili, trattati con leggerezza e ironia che offrono un nuovo punto di vista nella percezione di certi temi e nuovi spunti su come trattarli.

Ascolta qui il podcast Humor Nerohttps://open.spotify.com/episode/5Wz9Y5WDefu0CKSYHJPSKt

Bio

Laura Formenti è una stand up comedian, autrice e attrice. Style del Corriere ha definito la sua comicità “un mix di battute intelligenti e allo stesso tempo divertenti”. Nata a San Martino Siccomario, un piccolo paese in provincia di Pavia, scopre la passione per la recitazione fin da piccola e a 27 anni la sua vocazione per la comicità. L’esordio come attrice, poi la collaborazione con una compagnia di performer come trampoliera.

In seguito, trasferitasi a Milano sbarca come presenza fissa su Comedy Central-Sky (“Natural Born Comedian”, “Stand up comedy”, “Fish and chips”, “Comedy Central News”) e lavora in programmi come Colorado e Domenica 5. Nel 2021 esplode sul web e in tv con la performance di Italia’s got Talent “Io se fossi un uomo” che le vale la finale. Nel 2022  diventa virale un suo monologo per Le Iene su Italia 1, e gira tutta Italia con il nuovo spettacolo di stand up comedy “Tranquilli, poi vi spiego”. Nel 2022 è nel cast di comiche nello spettacolo di successo di Serena Dandini “Vieni Avanti Cretina”.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con produzioni italiane e internazionali, collaborato con diversi brand (MySecretCase, Crodino) e partecipato a campagne di sensibilizzazione (APE – Associazione Progetto Endometriosi, Fondazione Barilla). Sui social è seguita da centinaia di migliaia di follower.

Nel 2023 ha realizzato il podcast “Humor Nero”, in cui una volta al mese insieme a un ospite sfida con ironia alcuni tabù di oggi. Nello stesso anno è testimonial di “The Impossible Pill”, la campagna di informazione e sensibilizzazione promossa da Medici del Mondo sull’aborto farmacologico. Da ottobre 2023 è in tour in giro per l’Italia, fino in Europa, con il suo quinto spettacolo di stand up comedy “Drama Queen”.

Crediti

DRAMA QUEEN

Con Laura Formenti

Di Laura Formenti, Giuseppe Della Misericordia, Gianluca Ettori

Con la collaborazione di Marzio Rossi

INFORMAZIONI GENERALI

Teatro de’ Servi

Via del Mortaro, 22 | 00187 Roma

Per informazioni e biglietti:

tel. 06.6795130 | info@teatroservi.it

Orari spettacoli:

ore 21

Biglietti:  20 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com