Kaldorei sono tornati con “Lacrime D’argento”. Fuori su tutte le piattaforme digitali dal 4 marzo 2022 il secondo singolo della band pugliese, un viaggio attraverso le delusioni e le ferite che segnano la nostra vita, che ci caratterizzano e ci fanno crescere.

I ragazzi sono solamente al loro secondo brano, ma il loro stile musicale è ben definito. Un sound che si avvicina all’alternative rock degli anni 2000 mescolato a un pizzico di indie-elettronica. Il risultato è un brano attuale che strizza l’occhio a sonorità del passato. Un sound che farà battere il cuore a più di una generazione.

“Lacrime D’argento”, come il precedente brano “Atlantide Sommersa”, è un racconto intimo e delicato. Un brano introspettivo che indaga l’animo umano e che ripercorre quelle tappe, a volte dolorose, che hanno segnato la nostra vita.

“Ogni lacrima ha un valore , nessuna di queste viene realmente versata o perduta in quanto sono ciò che ci permettono di crescere, superare e realizzare. Le lacrime sono ciò che siamo ora, un gioiello che fa parte della nostra vita. “Lacrime d’ argento ” è tutto questo, rinascita”, così i Kaldorei descrivono il proprio brano.

“Lacrime D’argento” tocca le corde giuste del cuore. Emoziona e fa vibrare l’animo dell’ascoltatore. I Kaldorei attraverso metafore semplici parlano al nostro io più profondo. Il loro nuovo singolo è una melodia su cui lasciarci cullare e un amico a cui confidare i nostri pensieri più profondi.

 ASCOLTA SU SPOTIFY

Biografia

Kaldorei sono una band pugliese formatasi nel 2020. I percorsi musicali di questi sei ragazzi si sono scontrati all’improvviso, senza preavviso.

A dare vita al progetto sono stati il tastierista (Donato) e il cantante (Riccardo) dopo essersi incontrati per caso durante un concorso musicale a Scandicci, Firenze.

Si sono ritrovati a scrivere musica insieme ed è in quel momento che hanno deciso di creare una band. A loro si sono aggiunti subito dopo il primo chitarrista (Francesco) e il bassista (Cosimo); gli ultimi della formazione sono stati il secondo chitarrista (Savino) e il batterista (Martino) conosciuti al conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.

I sei ragazzi vengono da realtà molto differenti, c’è chi è appassionato di Michael Jackson e chi di Vasco Rossi e i Pooh. Le influenze sono le più disparate, ma ogni componente porta nel gruppo un po’ di sé che si fonda con gli altri creando qualcosa di nuovo e unico.

La band prende il nome dal linguaggio elfico ” kaldørei”, ovvero ” Figli delle stelle” , questo perchè i loro brani vengono creati interamente di notte. I ragazzi hanno iniziato a comporre proprio in piena emergenza covid, nella speranza di poter dare alla gente un aiuto morale e una piccola speranza.

In questo anno i Kaldorei hanno perfezionato il loro sound e finalmente sono pronti a farci ascoltare i risultati del duro lavoro. Il 5 novembre è uscito il loro primo singolo “Atlantide sommersa”. Il 2022 si apre alla grande e il 4 marzo esce “Lacrime D’argento”, il nuovo brano della band.

https://instagram.com/kaldoreiband
https://m.facebook.com/kaldoreiband/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com