Grandissimo successo per il debutto dello spettacolo “Volando nei cieli d’Italia sulle ali dell’arte”, prodotto dalla Compagnia Teatro Helios di Virginia Consoli, andato in scena venerdì 21 ottobre presso il Castello Bruzzo di Genova, spazio suggestivo e particolarmente in armonia con il tipo di performance proposta al folto e interessato pubblico.

Una platea appassionata e qualificata grazie soprattutto alla presenza del Professor Eugenio Buonaccorsi docente di Storia del Teatro dello spettacolo presso l’Università di Genova e il DAMS di Imperia che ha paragonato lo spettacolo, che ha visto come protagonista e mattatore il poliedrico attore Vincenzo Bocciarelli ,ad uno spettacolo futurista di “Teatro totale”.

Non a caso, dato che la peculiarità dello spettacolo è la realizzazione live di un quadro anche perché Bocciarelli è Maestro d’arte e il dipinto realizzato a Genova dal titolo “Mettici il cuore” il cui ricavato andrà a supportare l’operato della ONLUS Dona la vita con il cuore che offre gratuitamente visite di controllo preventive gratuite a chi non se lo può permettere.

Il quadro, nato tra brani teatrali della tragedia greca e poesie di Leopardi, Montale e Caproni, è un esempio di espressionismo astratto, lo stile preferito da Bocciarelli e sprigiona con i suoi colori accesi e in contrasto ( il blu dello sfondo che racchiude il rosso arancio del cuore raffigurato tutta l’energia creativa che è nata durante la serata tra la “corrispondenza di amorosi sensi “ tra L’artista e il pubblico.

La serata è stata impreziosita dai movimenti coreografici della Scuola di danza Jacqueline De Min/Il cigno nero di Alexandra Maccario Valentina Mazzone Bomboi Sandra Delrieu e con Elisea Barbero.

Il climax dello spettacolo è stato raggiunto quando Bocciarelli completando il dipinto ha abbandonato i pennelli lavorando a mani nude sulla tela quasi a voler dare la vita al dipinto con un tocco creatore… del resto l’arte quando è autentica è pura energia creativa e donatrice di vita.

L’asta di beneficienza, già aperta a fine spettacolo, si concluderà lunedì 31 ottobre 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.