La XXIII edizione, tra note e prevenzione, è stata condotta da Eleonora Daniele. Tra i
premiati Lucrezia Lante della Rovere, Teresa De Sio, Lina Sastri, Michele Mirabella. Iva
Zanicchi, la madrina
Nuovo successo per il “Premio Aila-Progetto Donna”, il riconoscimento della
Fondazione Aila per la lotta all’artrosi e all’osteoporosi, del professor Francesco Bove,
che si occupa di prevenzione ossea.
L’ormai immancabile appuntamento all’insegna della musica e della prevenzione, condotto
da Eleonora Daniele, si è svolto il 27 giugno presso lo scenografico Tempio di Venere a
Roma, all’interno della prestigiosa area del Parco archeologico del Colosseo, in una serata
piena di emozioni e momenti dedicati alla divulgazione.
Per l’edizione 2024, il premio è stato assegnato a Lucrezia Lante della Rovere, Edoardo
Vianello, scortato dalla moglie Elfrida, Teresa De Sio, Lina Sastri, Michele Mirabella e al
mezzosoprano spagnolo Sandra Pastrana, che ha cantato brani di Ennio Morricone. Iva
Zanicchi è stata la prestigiosa madrina, accompagnata all’evento dalla nipote Virginia.
L’importanza scientifica della prevenzione è stata sottolineata durante l’evento dal
professor Bove, che ha spiegato: “Quest’anno l’intento dell’Aila è puntare sulla
divulgazione, come per esempio abbiamo fatto con la recente ricerca presentata alla Curia
Iulia in cui è emerso, dall’analisi di ossa risalenti al Medioevo e ritrovate presso la Domus
Tiberiana, analizzate dal Dipartimento di Scienze anatomiche ed istologiche dell’apparato
locomotore della Sapienza, che i carichi eccessivi provocano artrosi precoci anche nei
giovani e che invece la sedentarietà, tipica della nostra epoca, si trasforma in osteoporosi”.
Tra gli ospiti della serata la direttrice del Parco archeologico del Colosseo Alfonsina
Russo, il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano con la moglie Federica Corsini, il
conduttore della trasmissione “Felicità” su Rai 2 Pascal Vicedomini, l’oncologo Francesco
Cognetti, la conduttrice Emma D’Aquino, Elena Bonelli, Rocco ed Esther Crimi, Rosanna
Lambertucci, il maestro Gerardo Di Lella. Prenotati anche la presidente del Premio
Bellisario Lella Golfo, l’imprenditore Giovanni Acanfora, Claudia Barillari, imprenditrice nel
settore della sanità, Giovanni Ialongo, presidente Postel e presidente onorario Aila, il
Rettore dell’università UniCamillus Giovanni Profita, Andrea Monorchio, Leonardo Alesii,
del CD Aila, Daniela Prosperi, del CS Aila, e Antonio Magi, presidente Ordine dei Medici.
Ma anche Alessia Fabiani, Beatrice Lorenzin e lo stilista Guillermo Mariotto. Concerto
della Affetti Collaterali Band a seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com